Galleria Il Germoglio

Archivio News

Concerto Duo Pianoforte - Sassofono
Sabato 6 aprile 2013, ore 18.00

Susanna Pagano (pianoforte)
Milo Vannelli (sassofono)

Programma:


Andrè Jolivet  -  Fantasie Impromptu

Erwin Schuloff  -  Hot Sonate

Manuel Rosenthal   -  Sax Marmalade

Robert Muczynski  -  Sonata for Alto Sax and Piano

Phil Woods  -  Sonata (primo movimento)

Jean Matitia  -  The devil´s Rag

Pedro Iturralde  -  Pequena Czarda

 

Susanna Pagano si è diplomata nel 1998 sotto la guida del Maestro Giampiero Semeraro al Conservatorio G. Puccini di La Spezia col massimo dei voti e la lode. Ha seguito i corsi di perfezionamento dei Maestri H. Moreno, B. Bloch, G. Bruno,  A. Hintchev, A. Specchi, A. Weiss, D. Vandewall e il corso per maestro sostituto del Maestro R. Marsano, i corsi di perfezionamento del Maestro P. Masi presso l’Accademia Musicale di Firenze sia in duo che da solista e il corso speciale di musica da camera del M. Canino presso la Scuola di Musica di Fiesole.Ha frequentato il biennio specialistico di secondo livello di Pianoforte sotto la guida del Maestro Daniel Rivera presso l’Istituto Musicale Pareggiato Mascagni di Livorno, laureandosi nel 2008 con il massimo dei voti, lode e menzione.
Fin dal 1992 ha vinto primi e secondi premi in concorsi nazionali e internazionali solistici e di musica da camera: F.I.D.A.P.A. a Pisa, Coppa Pianisti d’Italia a Osimo, Città di Camaiore, J. S. Bach Città di Sestri Levante, Riviera della Versilia a Camaiore, Giulio Rospigliosi a Lamporecchio, Città di Massa e Concorso Internazionale d’Esecuzione Musicale J. Brahms Città d’Acqui Terme (AL), Premio Nardini di Musica da camera presso il conservatorio di Livorno.
Ha tenuto numerosi concerti come solista, in formazioni cameristiche e orchestrali, esibendosi in importanti sale e manifestazioni: a Palazzo Gallio di Gravedona, al ridotto del Teatro Animosi di Carrara, presso l’Università di Pisa, al Teatro del Giglio, a Villa Bottini e al Palazzo Ducale di Lucca, al Teatro dei Leggieri di S. Gimignano, all’Abbazia di San Galgano, alla Cattedrale di Fiesole, al Teatro del Sale e a Palazzo Panciatichi a Firenze, presso Villa Caruso a Lastra a Signa, all’Oratorio di San Rocco di Bologna, per la stagione Moneglia Classica, presso il teatro Goldoni di Livorno (sotto la direzione del maestro Daniele Giorgi).
Dall’ anno 2011-2012 insegna all’Istituto Musicale P. Mascagni di Livorno pianoforte e pianoforte complementare per i corsi preaccademici. Inoltre collabora come pianista accompagnatrice con la Scuola di Musica di Fiesole e per le audizioni dell’ Orchestra Giovanile Italiana.

Milo Vannelli si diploma in saxofono sotto la guida del M° R.Frati, presso il conservatorio L.Cherubini di Firenze con il massimo dei voti e la lode e successivamente consegue il diploma accademico di secondo livello in discipline musicali con la votazione di 110 e lode.
Ha seguito corsi di perfezionamento con i maestri M.Falaschi, J.Sampen, F.Morettì, e sotto la guida del M° P.Masi e il trio Altenberg  ha conseguito il diploma con votazione Master in musica da camera  presso l’Accademia musicale internazionale di Imola “Incontri col Maestro”.
Come solista e con il Quartetto di Sassofoni di Firenze è risultato vincitore di numerosi concorsi nazionali e internazionali, tra i quali spiccano i primi premi assoluti ai concorsi Rovere d’Oro, W.Kandinsky, Perugia Classico, Concours de musique de chambre de Paris UFAM e numerosi altri.
E’ inoltre idoneo non vincitore nei concorsi  per le parti di I° sax contralto , III° sax contralto e II° sax baritono per la Banda Musicale della Polizia di Stato, per le parti di I° sax soprano e II° sax tenore della Banda dell’ Arma dei Carabinieri, presso la quale è  titolare della parte di III° sax contralto. Si esibisce per importanti manifestazioni come il “Festival das Junge Kultur”di Dusseldorff , il Cantiere internazionale d’Arte di Montepulciano, il festival Toscana delle Culture, suonando per Amici della Musica, Agimus, fondazione Teatro Comunale di Firenze in prestigiose sale come la sala grande del Teatro Regio di Torino, la sala grande del Teatro della Pergola di Firenze, il ridotto del Teatro comunale di Firenze.
Ha collaborato con la RAI in veste di orchestrale del programma Ottantaradio, con la Filarmonica del Teatro Regio di Torino, la Toscana Jazz Orchestra, l’ Orchestra Sinfonica Città di Grosseto e l’ Etruria Simphony Orchestra. Attualmente suona con Steel Wind Progressive Saxophone Quartet & Quintet, Saxophone Party Quintet, Radiorchestra, IGT Saxophone Quartet e in duo con la  pianista  Susanna Pagano.
Ha inciso per le etichette Le Vele, Rain Records, Forrest Hill, Le carrozze, Pathos – Divine Art”, Silvius e collabora con la casa editrice Allemanda in veste di autore e trascrittore.

 

________________________________________________________________________

Performance Live Painting
Domenica 03 Marzo 2013. Ore 11.00-20.00

 A seguito del successo ottenuto e delle numerose richieste pervenuteci,

la Galleria Il Germoglio propone nuovamente

Performance di Live Painting

Artisti:
Marianna Rosi, Matteo Benetazzo, Ilaria Leganza, Jacopo Belli,

Mariyana Kostova, Vaclav Pisvejc, Mona Mohagheghi

Musiche di Roberto D´Anna

 Classe 1989: musicista, attore e poeta.

Artista nell’improvvisazione del blues


Si esibirà dalle ore 16.00 alle ore 20.00


 

________________________________________________________________________

Biblioteca

 La Galleria Il Germoglio, grazie alla collaborazione dei propri soci e alla sensibilità di persone appassionate d´arte, è riuscita a creare una propria biblioteca composta da oltre 800 volumi, la maggioranza dei quali è dedicata alla storia dell´arte, offrendo una panoramica dal periodo medievale fino all´arte contemporanea,  anche attraverso cataloghi di mostre monografiche di autori minori e di rilievo sia a carattere nazionale che internazionale e riservando una piccola parte anche alla storia locale.

 
Oggi la Galleria è in grado di offrire, quale ulteriore strumento per agevolare la diffusione della cultura, la libera consultazione di questi volumi a cultori dell´arte, studenti, e a chiunque sia intenzionato a usufruire di questa risorsa.
 
I libri sono catalogati e indicizzati per categorie, e sono disponibili metodi di ricerca che permettono di visitare la biblioteca in maniera semplice ed efficace.
 

________________________________________________________________________

Performance di Live Painting
Domenica 17 febbraio 2013, ore 11.00-20.00

Durante l’iniziativa Tele bianche per Alda Merini, come il pubblico potrà ricordare, gli artisti partecipanti realizzarono dal vivo opere dedicate alla scrittrice, dipingendo ogni pomeriggio negli spazi della Galleria Il Germoglio. La Galleria ripropone adesso la formula del live painting ad un livello più ampio, invitando artisti di provenienza nazionale ed internazionale a mettere a nudo la propria tecnica pittorica. Domenica 17 Febbraio, la Galleria Il Germoglio si trasformerà in una sorta di studio collettivo, dove sette giovani artisti, Jacopo Belli, Matteo Benetazzo, Mariyana Kostova, Ilaria Leganza, Mona Mohagheghi, Vaclav Pisvejc, Marianna Rosi, realizzeranno un’opera completa nell’arco di una sola giornata. Di formazione ed estrazione  artistica differenti, i pittori dipingeranno dalle 11.00 del mattino alle 20.00 realizzando una loro opera dal tema libero. Gli artisti offriranno al pubblico l’opportunità di osservare la nascita di un quadro mostrando la metodologia di realizzazione del dipinto dalla prima all’ultima pennellata con stile e linguaggi differenti. L’iniziativa è un’esperienza di arte partecipata, aperta a tutti coloro che vorranno assistere e soddisfare le proprie curiosità con un rapporto diretto e amichevole con i pittori.

 

Marianna Rosi

Marianna Rosi, classe 1980, diplomata all’Accademia di Belle Arti di Firenze in pittura e Arti Visive, ha frequentato corsi di specializzazione in incisione, grafica e litografia alla Scuola internazionale di Grafica Il Bisonte ed ha esposto in mostre collettive e personali nazionali (Arezzo, Firenze, Prato, Siena, Rimini, Palermo, Bologna, ecc) e internazionali (Giappone, Russia).

 

Matteo Benetazzo

Matteo Benetazzo, classe 1978, si diploma in Pittura all’Accademia di Belle Arti di Firenza, dove consegue anche la specializzazione in grafica. È attivo a livello nazionale (Alessandria, Arezzo, Grosseto, Firenze, Palermo, ecc). Parallelamente all’attività di artista, dal 2007 è abilitato all’insegnamento delle Discipline Artistiche.

 

Mariyana Kostova

Mariyana Kostova, classe 1977, nazionalità bulgara, si specializza in Arti Visive e Nuovi Linguaggi Multimediali all’Accademia di Belle Arti di Firenze e nel 2010 collabora con il Centro per L’Arte Contemporanea Luigi Pecci di Prato. È tecnologa tessile (designer) presso l’Istituto Tessile Tecnico in Bulgaria.

 

Mona Mohagheghi

Mona Mohagheghi, classe 1981, si laurea in matematica all’Università di Teheran nel 2004 e parallelamente inizia il suo percorso artistico studiando pittura, specializzandosi in Arti Visive e nuovi linguaggi espressivi all’Accademia di Belle Arti di Firenze. Ha esposto in mostre nazionali (Firenze, Torino, Cagliari, ecc) e internazionali (Atene, Madrid, Teheran, Doha).

 

Jacopo Belli

Jacopo Belli, classe 1983, diplomato al liceo Socio Psico Pedagogico, scopre la passione per l’arte in giovane età. Vincitore della prima edizione del premio Lanci per l’arte, espone al Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci di Prato.

 

Vaclav Pisvejc

Vaclav Pisvejc, classe 1967, Studia e frequenta l´Akademia Vytvarneho Umeni. Artista sui generis. Selezionato per il Primo Trofeo Internazionale Eiffel, espone in mostre nazionali (Como, Firenze, Mantova) e internazionali (Berlino, Praga, Katmandu,Washington DC, Praga, Texas)

 

Ilaria Leganza

Ilaria Leganza, classe 1985, nel 2010 si specializza in Arti visive e linguaggi multimediali all’Accademie di Belle Arti di Firenze, cura laboratori artistici di tipo didattico-pedagogico per bambini. Espone in mostre nazionali (Firenze, Arezzo, Prato, Caserta, Rovigo, Lecce, Bari).

 

 

 

________________________________________________________________________

"IN...CIAMPI"
Domenica 20 gennaio 2013, ore 18.00

Spettacolo teatrale

di e con Stefano Filippi

 

E’ uno spettacolo che nasce come omaggio affettivo alla figura del grande poeta e cantautore livornese Piero Ciampi. Si tratta di un monologo in equilibrio tra il racconto, il gioco e la citazione, che partendo dal personaggio Ciampi si amplia in una rappresentazione di quella “toscanità” che dalla civiltà etrusca si tramanda attraverso i secoli. Sul palco a rinverdire queste memorie l’immagine di un narratore sui generis che si fa portavoce dell’irriverenza, dell’iperbole, del paradosso, e anche della schiettezza di quella tradizione.

Uno spettacolo molto lontano dall’intellettualismo e dall’"accademia”, capace di evocare e divertire nella dinamica di un racconto che salta tra temi e istanze lontanissime, dai campi di grano alla contemporaneità, senza perdere il filo della narrazione.

Piero torna ad affiorare direttamente in questo tessuto con “brandelli” di canzoni e con brevi brani di scritti. La voce a testimone della sua straordinaria presenza.

Un’operazione teatrale “in levare”: uno spazio spoglio, un solo attore, un tavolo, una sedia, uno spazio intimo che lasciano aperta la strada dell’immaginazione.

 
 

________________________________________________________________________

Storie di un accordatore di pianoforti
Venerdý 28 dicembre 2012, ore 18.00

 

 

Aneddoti, curiosità, racconti di chi lavora per dare voce alla musica

con Claudio Bussotti

 

Claudio Bussotti, uno degli accordatori di pianoforti più prestigioso a livello nazionale ed internazionale, sarà intervistato dal giornalista Andrea Lanini negli spazi intimi della Galleria Il Germoglio: dialogando con il suo interlocutore e con il pubblico, racconterà i suoi incontri con i grandi musicisti della nostra epoca, arricchiti da aneddoti e da curiosità inedite legate alla sua lunga carriera professionale. Claudio infatti ha servito e serve tutt’ora prestigiosi musicisti italiani e non, godendo della loro stima indiscussa: per farsi un’idea, è sufficiente fare il nome di Arturo Benedetti Michelangeli, ritenuto uno dei migliori pianisti del secolo scorso.

L’intervista sarà quindi un viaggio nel “dietro le quinte” della musica e del pianoforte, attraverso gli occhi e le esperienze di un professionista di grande successo, che ha scelto di curare il lato nascosto di questo nobile strumento con devozione, rendendo possibile alla musica di essere ciò che è.


________________________________________________________________________

Inaugurazione mostra collettiva
Venerdý 14 dicembre 2012, ore 18.00

Presso la sede INA Assitalia

(Via Saffi, 70, Pontedera)

 

Inaugurazione della mostra collettiva di

Emiliano Grassi

Luca Di Castri

Giorgio Distefano

 

Concerto di:

Francesco Donati (sassofono)

Sara Merlini (pianoforte)

 

che eseguiranno i brani:

Aria (per sassofono e pianoforte) di Eugène Bozza

Oblivion di Astor Piazzolla

Carol of the Bells di Kenny G.

 

________________________________________________________________________

Concerto Duo Violino - Chitarra
Sabato 1 dicembre 2012, ore 18.00

Nell’ambito della mostra
Paolo Grigò
“Icone consacrate”


CONCERTO DUO VIOLINO-CHITARRA

Antonella Vizzi: chitarra
Andrea Del Gratta: violino

I brani verranno presentati dalla prof. Milli Russo


Programma

Niccolò Paganini: Sonata n. 1 per violino e chitarra
Miguel LLobet: Variazioni sul tema della follia (per sola chitarra)
J. S. Bach: Preludio in Mi Magg. (per violino solo)
Niccolò Paganini: Sonata concertata (per chitarra e violino)

(durata del concerto: 50 min circa)

________________________________________________________________________

Mostra Paolo Grig˛ "Icone Consacrate"
Sabato 10 Novembre ore 18.30

 

 

 

Inaugurazione della mostra

 

Paolo Grigò

"Icone consacrate"

presentazione di Ilario Luperini  

Introduzione musicale di Farncesco Donati (sassofono) e Sara Merlini (pianoforte)

 

A seguire

spettacolo teatrale

"Lettura dell'ombra del notturno"

da una raccolta di testi dedicati alla notte 

con Luciano Fusi e Cinzia bellandi                                        

 

 

________________________________________________________________________

Concerto di musica classica - Duo violino e pianoforte
Sabato 20 ottobre 2012, ore 18.30

Duo violino e pianoforte

Silvia Mannari: pianoforte
Laura Picchi: violino

Saranno eseguiti brani di musica classica del periodo Barocco, Classico, Romantico e Post-Romantico.

Programma:

C. Saint-Saens(1835-1921) - Il cigno

J.S. Bach (1685-1750) - Fantasia cromatica e fuga BWV 903

J.S. Bach (1685-1750) - Adagio per violino solo

G. Tartini (1692 –1770) - Cantabile

W.A. Mozart (1756-1791) - Concerto per violino e orchestra in sol+

J. Massenet (1842–1912) - Meditation da Thaïs

Sarasate (1844-1908) - Malagueña (Danza spagnola op. 21 n. 1)

V. Monti (1868-1922) - Ciarda


Dalle ore 17,30

Pittura dal vivo degli artisti che espongono in Galleria:

Luca Di Castri
Giorgio Distefano
Emiliano Grassi

________________________________________________________________________

1 2 3 45 6 7 8 9 10