Galleria Il Germoglio

SONORIKA Marco Alberti



Le opere esposte presso la galleria Il Germoglio di Pontedera, dal titolo Sonorika, danno vita alle mie recenti interpretazioni del “Figlio del Cerbero”, forma che spesso è il soggetto simbolo, chiave di lettura del mio operare.

Oggi questo simbolo riesce ad ambientarsi ed assumere diverse identità, in un’unica opera come Sonorika. In questa esecuzione mi sono ispirato alle cascatelle dei ruscelli e alla luce che vi si riflette, le corde di chitarra simulano la lucentezza del flusso dell’acqua, le quali rapportandole alle forme geometriche, richiamano il filo da taglio utilizzato in cava per l’estrazione del marmo. Tutto confluisce in un elemento sonoro, creando armonia tra le diverse dimensioni che compongono l’opera.

In questo habitat incontro una creatura, “un guardiano” che mi permette di ritrarre il carattere dei suoi figli, composti da oggetti di recupero trovati nei ravaneti, nei siti di cava attive o abbandonate come lo stesso marmo che scolpisco.

Nel suo bosco raccolgo resti di animali, rami spezzati dal vento e muschio. Visito spazi domestici come i ruderi sparsi sui pendii apuani.

Queste sensazioni evocano il colore sulla mia tavolozza, ma non per ritrarre un nostalgico passato, ma per portare a vostra conoscenza i “Figli del Cerbero” .

MARCO ALBERTI

 

in collaborazione con: Dario Fochi e Alessandra Ferrandu


Archivio mostre